Sky.it primo fra i siti delle tv

Agosto ha portato una bella sorpresa per Sky.it. Secondo i dati Audiweb, il sito dell’operatore satellitare è stato il più visitato fra quelli delle televisioni, raggiungendo i 300 mila utenti unici giornalieri, oltre 100 mila in più di un anno prima (+53%). Già a marzo Sky. it, che nell’anno ha veleggiato fra i 250 e i 270 mila utenti, aveva superato quota 308 mila, ma restando terzo e ben staccato dopo Rai e Mediaset.

La performance agostana è merito sicuramente anche delle Olimpiadi di Londra, su cui il broadcaster ha puntato molto, Olimpiadi di cui non hanno beneficiato in maniera massiccia i siti sportivi, o almeno non quanto hanno fatto con gli Europei di calcio un mese prima. Unica eccezione quella della Gazzetta.it: 157 mila utenti unici aggiunti rispetto ad agosto 2011, per un totale di 625 mila (+33,5%).

Ma agosto, Olimpiadi a parte, è anche il mese delle ferie e sicuramente questo ha infl uito nelle scelte dei siti su cui navigare. Il primo fra quelli di informazione per crescita assoluta degli utenti rispetto a un anno prima è stato ilmeteo.it: ha raggiunto 764 mila visitatori giornalieri, mettendone da parte 202 mila in più (+36%). Ma come, agosto non è sempre agosto di qualsiasi anno si parli? Probabilmente l’eccezionalità del caldo di quest’anno e soprattutto la furbizia di dare nomi agli eventi atmosferici come si fa nel mondo anglosassone (moda importata in Italia proprio da ilmeteo.it, che però non vede d’accordo diversi meteorologi) hanno fatto la loro parte.

Tgcom24 è il secondo sito per crescita nel numero assoluto degli utenti. Ne ha guadagnato poco meno di 200 mila, arrivando a 679 mila (+41,5%). Segue Gazzetta.it, di cui si è già parlato, e ancora, Donna Moderna con un incremento dell’84% a 274 mila utenti unici giornalieri (+125 mila). Probabile che anche in questo caso abbia molto contribuito 3BMeteo, altro sito sotto il cappello di Donnamoderna.it. A Seguire Quotidiano.net, arrivato a 354 mila utenti (+36,7% e +95 mila in termini assoluti), Leiweb di Rcs a 136 mila (+152% e +82 mila) e Lettera 43 che ha portato a casa 51 mila utenti in più arrivando a 85 mila (+150%). In quest’ultimo caso saranno i prossimi mesi a decretare se si tratta di una crescita consistente, perché, partendo da un dato sotto i 50 mila utenti, si possono registrare variazioni elevate da un periodo all’altro dovute al metodo di rilevazione.

Tornando in cima alla classifica per numero di utenti unici dei siti di informazione, i maggiori quotidiani non brillano particolarmente: Repubblica.it ha visto calare gli utenti unici giornalieri del 4,7% e Corriere.it dell’1,1%. In entrambi i casi gli utenti mensili sono invece cresciuti: +3,1% e +10,3% rispettivamente. La radio si mantiene su livelli ancora piuttosto bassi. In ogni caso la novità in tabella è quella di Radio Lattemiele, rientrata questo mese fra i 100 maggiori siti italiani qui selezionati. Ha raggiunto i 38 mila visitatori, superando Radio 105, ma anche in questo caso sono valide le avvertenze date per Lettera 43. Uno sguardo anche ai portali e agli altri siti. Cresce del 156% www.tv (64 mila), il portale con canali televisivi gratuiti e a pagamento; raddoppia Blogo.it (398 mila) e cresce del 95% Pianetadonna.it (335 mila).

Fonte: ItaliaOggi

Scritto da