Canali 61-69 UHF: pubblicato ammontare misure compensative per tv locali

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso noto, in data 24/09/2012, l’ammontare delle misure economiche compensative, finalizzate al volontario rilascio di porzioni di spettro funzionali alla liberazione delle frequenze della banda 790-862 MHz, previste dall’art. 4 comma 7 del decreto ministeriale 23 gennaio 2012.

Gli indennizzi da assegnare alle tv locali che libereranno le frequenze destinate ad uso della banda larga mobile ammontano in totale a 176 milioni di euro. Ma è noto che le richieste di rilascio volontario sono insufficienti per soddisfare gli impegni presi dal governo con gli operatori telefonici, e il Ministero sarà costretto a espropriare altre frequenze.

Scritto da