Switch-off Basilicata. Corecom: “preoccupazione per il passaggio al digitale terrestre”

Potenza – «Il passaggio alla tv digitale, previsto in Basilicata dal 28 maggio al 6 giugno, determinerà inizialmente qualche problema di corretta ricezione del segnale, specialmente nelle aree di confine dove già oggi in alcuni casi si riceve il segnale della terza rete Rai di altre regioni. Se a questo si aggiunge poi la complessa orografia del nostro territorio, si capisce subito che lo switch-off, operazione complessa che sarà effettuata in pochissimo tempo, riserverà probabilmente qualche problema anche in Basilicata, dopo i disservizi registrati in altre regioni e da ultimo in provincia di Foggia».

E’ quanto afferma il presidente del Corecom Basilicata, Ercole Trerotola, che esprime «preoccupazione» e lancia un appello «a tutti i soggetti interessati, a partire dalla Rai e dalle sue consociate, perchè nelle prossime ore operino per limitare al massimo eventuali disservizi. Il Corecom, attraverso il tavolo tecnico sul dtt, cercherà di mettere in campo ogni iniziativa utile a garantire ai lucani una buona qualità tecnica del nuovo servizio».

«Mancano ormai solo pochi giorni allo swith-off – conclude il presidente del Corecom – e nelle prossime ore è prevista l’assegnazione delle frequenze che ci auguriamo abbia un impatto positivo anche sull’emittenza locale, che è essenziale l’informazione e la comunicazione nella nostra regione». (ASCA)

Scritto da