Switch-off Abruzzo: parziale rettifica su graduatoria frequenze del digitale terrestre

Continua la girandola di rinvii e tentennamenti da parte del Ministero dello sviluppo economico sulla faticosa assegnazione delle frequenze tv per le emittenti locali della regione dell’Abruzzo, a pochi giorni dal passaggio definitivo alla tecnologia del digitale terrestre. Una lenta e farraginosa procedura che ha infine provocato la reazione delle stesse tv private, con i conseguenti  ricorsi presso il Tribunale Amministrativo del Lazio, che minacciano di bloccare i lavori di Switch-off nella regione, in partenza dal 7 maggio.

Il Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per le Comunicazioni – comunque va avanti, e pubblica una parziale rettifica della graduatoria definitiva per l’assegnazione delle frequenze alle tv locali per la regione Abruzzo, ai sensi dell’art. 4, del decreto legge 31 marzo 2011, n. 34, convertito con modificazioni, dalla legge 26 maggio 2011, n. 75. La solita incerta assegnazione dei canali tv che vedrà con tutta probabilità la sua conclusione solo dopo l’inizio delle procedure del passaggio al digitale terrestre.

Rettifica parziale graduatoria definitiva – Frequenze locali Abruzzo (pdf, 119 kb)

Scritto da