NGN: da Telecom pronti 9 mld per sviluppo reti in fibra

Nel prossimo triennio 2012-2014 «Telecom Italia prevede di investire complessivamente oltre 9 mld di euro sulla rete del mercato domestico» dando un «rilevante contributo al conseguimento degli obiettivi infrastrutturali posti dall’Agenda Digitale Europea». Ad annunciarlo è il presidente di Telecom, Franco Bernabè, intervenendo al convegno dell’Organo di vigilanza di Open Access.

Il manager ha ricordato che «nonostante i trend di mercato e la congiuntura negativa, nell’ultimo triennio Telecom Italia ha investito circa 7 mld nella rete fissa italiana», ponendosi al top rispetto agli altri principali operatori europei in termini di incidenza degli investimenti sui ricavi nel 2011 (14,3%).

Al di là dei timidi investimenti della società ex-monopolista delle tlc, che porterà la fibra ottica solamente fino ai cabinet e non sino alle case delle più grandi città italiane, rimane sempre ampio il divario digitale che affligge un Paese che può vantare inoltre da alcuni anni il triste primato in Europa del numero di connessioni più lente.

Fonte: MF-DJ

Scritto da