Banda larga mobile: 3 Italia potenzia la rete con Ericsson

Per far fronte al boom del traffico dati in mobilità, 3 Italia ha rinnovato l’accordo di collaborazione con Ericsson con l’obiettivo di potenziare la propria rete a banda larga mobile in termini di copertura, capacità e prestazioni. Lo scrive 3 Italia in una nota, aggiungendo che da fine marzo l’operatore sarà in grado di offrire su tutta la rete l’accesso a Internet in banda larga mobile con velocità fino a 42Mbps in downlink e fino a 5,76 Mbps in uplink.

L’accordo consentirà inoltre a 3 Italia di avere una rete già predisposta all’LTE a 100 Mbps per il lancio commerciale nel 2012. Con questo contratto Ericsson rafforza la propria posizione di fornitore principale di 3 Italia per l’infrastruttura di rete. L’introduzione delle centrali evolute di commutazioni a pacchetto Epc (Evolved Packet Core), abiliterà già dalle prime fasi di lancio dei servizi LTE, velocità di connessione a 100Mbps.

Vincenzo Novari, Ceo di 3 Italia: «Grazie al successo e all’efficacia della collaborazione con Ericsson, continuiamo a essere un riferimento in Italia per l’innovazione e lo sviluppo della rete a banda larga mobile. Stiamo facendo un ulteriore passo in avanti per soddisfare la crescente richiesta di connettività e servizi a banda larga mobile da parte delle aziende e dei consumatori italiani, estendendo dalla fine di marzo la copertura Hspa+ a tutto il territorio italiano e di lanciare i servizi LTE già da quest’anno. La nostra rete diventerà ancora più efficiente nella gestione del traffico dati, garantendo così al cliente un’esperienza migliore». L’accordo segna un ulteriore sviluppo della già consolidata partnership tra le due aziende, iniziata nel 2001 quando l’operatore mobile ha selezionato i propri fornitori UMTS. (corrierecomunicazioni.it)

Scritto da