Digitale terrestre Piemonte: Canischio prosegue la battaglia per ricevere i canali Rai

Continua la battaglia degli abitanti della Val Gallenca, in provincia di Torino, per ricevere il segnale della tv digitale terrestre, che da più di un mese ha abbandonato i comuni piemontesi. Nei giorni scorsi il Comune di Canischio ha dato il via a una racolta di firme per chiedere a Rai e Mediaset i migliorare la qualità della ricezione. La metà delle famiglie del paese infatti non riesce più a vedere la televisione dai giorni di Natale, quando le trasmissioni hanno subito dei fastidiosi disturbi e oscuramenti.

Un disservizio che, secondo le testimonianze dirette, varia da casa a casa, e che ha spinto gli amministratori a mettere a disposizione un funzionario ad hoc per il problema tv. «Tutti gli utenti – afferma il primo cittadino Mauro Fogliasso – che non vedono la tv pur avendo pagato regolarmente il canone, si possono rivolgere in Comune dove un’impiegata sta raccogliendo le segnalazioni». Il materiale raccolto sarà poi inviato alla sede delle due emittenti e non è escluso che lo stesso Comune decida di agire per vie legali contro  l’azienda del servizio pubblico tv.

Fonte: Torino CronacaQui

Scritto da