Internet: in Nigeria 45 mln di internauti e accesso al Web al 60%

Galoppano i tassi di sviluppo di internet in Nigeria, Paese molto arretrato sul fronte delle infrastrutture tradizionali ma in netto recupero per quanto riguarda le nuove tecnologie. Secondo i dati del ministero delle Telecomunicazioni, infatti, il Paese ha chiuso il 2011 con 45 milioni di internauti (su 148 milioni in totale), mentre il tasso di penetrazione di internet ha raggiunto il 60 per cento del territorio nazionale grazie, spiegano dal ministero, a investimenti pubblici e delle compagnie private (locali e internazionali), molto attive su uno dei mercati mondiali più promettenti nel settore delle tlc.

Numeri generosi anche per il futuro: sempre secondo i piani del Ministero del governo nigeriano, per il prossimo triennio si punta a un’ulteriore espansione fino a raggiungere nel 2015 il record di 70 milioni di internauti e un tasso di penetrazione internet pari all’80 per cento della superficie nazionale. Come dire, anche i paesi Africani superano il nostro paese “nemico della Rete” che può “vantare” l’esigua percentuale del 62% di accessi a Internet nelle case delle famiglie (fonte ISTAT), e un tasso di penetrazione della banda larga al 49% (fonte I-Com) tra i più bassi d’Europa.

Fonte: AGIAFRO

Scritto da