Guerra Tv Locali. PD: “Chiediamo al governo di ristalibire gli indennizzi nel DDL Stabilità”

«Chiediamo al governo di ascoltare le ragioni delle emittenti, ripristinando i fondi compensativi a vantaggio del sistema delle tv locali». Lo affermano i senatori Pd, Luigi Vimercati e Vincenzo Vita. «Dopo aver tolto le frequenze alle emittenti locali con la promessa di destinare loro parte del ricavato extra dal bando di gara per le frequenze 4G – spiegano Vimercati e Vita – il governo ha cancellato tale previsione nel DDL Stabilità 2012. Il settore dell’emittenza televisiva locale è già stato oggetto di tagli ingenti e ha dovuto affrontare i costi del passaggio dall’analogico al digitale sobbarcandosi le spese di riconversione dei propri impianti di trasmissione».

«Per queste ragioni – concludono i due senatori Pd – chiediamo al governo di impegnarsi a destinare alle emittenti locali il 10% delle maggiori entrate dall’asta rispetto alla stima di 2,4 miliardi, riaffermando il fondamentale contributo che queste svolgono nell’assicurare il pluralismo dell’informazione e nel garantire la tutela delle specialità culturali ed identitarie delle regioni e dei territori italiani».(Ansa)

Scritto da