Microsoft: entro la fine del 2011 arriva Xbox Tv

Il mercato delle tv convergenti tra Internet, Tv e console videogame sta per accogliere un nuovo protagonista: Xbox del colosso dell’informatica Microsoft. Steve Ballmer, numero uno di Redmond, nel corso dell’ultimo E3 ha annunciato infatti che con il prossimo aggiornamento la console Xbox 360 diverrà magicamente una Tv.

Lo sbarco di Microsoft nel mondo delle televisioni convergenti Over The Top è stato confermato dopo un’incontro tra i vertici societari e gli analisti finanziari tenutasi al campus di Anaheim in California, decisi a lanciare il nuovo servizio nel prossimo periodo natalizio. La nuova Xbox Tv sfrutterà la piattaforma Kinect per navigare tra i numerosi contenuti proposti. Contenuti tv che saranno veicolati in streaming da ben 100 provider, saranno on demand e anche in diretta, potranno essere organizzati dall’utente in canali tematici e personalizzati, e proporranno news, sport, fino ai canali preferiti presenti nella piattaforma online della Xbox, il tutto gestito dal motore di ricerca Bing.

La tecnologia di controlo remoto sensibile al movimento di Microsoft consentirà all’utente della Xbox di navigare agevolmente tra i contenuti anche attraverso semplici comandi vocali. E l’esperienza di fruizione dei contenuti sarà collegata a quella social, tendenza assodata nel nuovo mercato televisivo, che proporrà al telespettatore-utente un intrattenimento più piacevole e condiviso con altri user. Microsoft spera infatti di integrare la sua comunità di 35 milioni di utenti Xbox Live per creare un’esperienza sociale intorno al consumo di tv e film.

Il vantaggio di Microsoft rispetto alla concorrenza, là dove per ora hanno fallito Apple Tv e Google Tv, è la libertà di non dover vendere un nuovo set-top-box. Le console Xbox 360 presenti nelle case degli utenti potranno infatti divenire dei dispositivi Tv Over The Top con un semplice aggiornamento software.Il servizio della Xbox Tv potrebbe essere disponibile in Italia nel 2012, e secondo alcune fonti, tra i provider di contenuti potrebbe esserci la stessa Sky che ha già una partnership con Microsoft nel Regno Unito. Difficilmente invece potremo vedere sulla Xbox i canali catch up tv di Rai e Mediaset a causa dei vincoli di esclusiva degli editori e delle tecnologie interattive sfruttate dai set-top-box del digitale terrestre e del satellite digitale.

Scritto da