Murdoch: un piano per rilanciare Sky Italia

Per nulla intimorito dallo scandalo delle intercettazioni che lo ha obbligato a coprirsi abbondantemente il capo di cenere e a chiudere il suo News of the World, Rupert Murdoch ha già pronto un piano di rafforzamento per l’Italia e lo sta mettendo in opera.

In concomitanza con l’avvio della contestata asta gratuita (beauty contest) delle frequenze digitali televisive, il magnate di NewsCorp ha chiari quali saranno i suoi obiettivi futuri. E non si tratta certo di una ritirata. E’ bastato d’altronde dare un’occhiata al palinsesto di Cielo giovedì 8 settembre per capire che la tv in chiaro di Sky sul digitale terrestre ospitata sui multiplex del Gruppo Espresso non resterà per tanto tempo a fare la bella statuina: quel giorno il canale del tycoon australiano amico dei potenti ha rilanciato i momenti migliori dell’inaugurazione del nuovo stadio di calcio della Juventus, che contemporaneamente era visibile a tutti gli abbonati di Sky.

Cosa c’è dietro questa mossa? MF-Milano Finanza è in grado di rivelare l’obiettivo finale del piano del tycoon di Melbourne. Obiettivo 10 milioni. «Murdoch ha in programma di rafforzare la pay tv grazie anche al digitale e di raggiungere presto in Italia 10 milioni di abbonati perchè pensa che il sistema free to air non abbia futuro», racconta un importante operatore televisivo.

Scritto da