Switch-off Abruzzo: 1,8 milioni di euro da Regione e Ministero per le tv locali

Mancano diversi mesi alla partenza del passaggio al digitale terrestre dell’Abruzzo, che eseguirà lo Switch-off nel primo semestre del 2012. L’amministrazione pubblica regionale, preoccupata delle conseguenze traumatiche della rivoluzione digitale, ha già predisposto dei fondi a tutela dell’emittenza locale. La Regione Abruzzo infatti asssengnerà 1 milione di euro al comparto delle tv regionali per agevolare il costoso trasferimento alla tecnologia digitale terrestre.

Alcuni fondi arriveranno anche dal Ministero dello sviluppo economico, che grazie alla legge sull’editoria, distribuirà 872 mila euro alle tredici televisioni private abruzzesi. La ripartizione per ciascuna rete non è stata ancora definita, si sa che le prime emittenti in graduatoria, Rete8, TeleMax, Antenna 10, Tv6 e Telemare, riceveranno 720mila euro. La rimanente cifra andrà alle altre 8: Teleponte, Tvq, Telesirio, Trsp, Onda Tv, TvT, Antenna 2 e Tv Atri.

Scritto da