Switch-off Liguria: le date del passaggio al digitale terrestre

Manca poco più di un mese all’avvio del passaggio al digitale terrestre nella regione della Liguria. Dal 10 ottobre al 4 novembre progressivamente in tutte le aree e i comuni liguri verranno spenti definitivamente i segnale della vecchi tv analogica e saranno diffusi solamente quelli digitali. La transizione alla tv digitale, considerata la più ostica dai tecnici a causa della conformazione orografica della regione, coinvolgerà 235 comuni e circa un milione e quattrocento mila abitanti della Liguria.

Quasi 170 tralicci tv e 2971 ripetitori analogici sul territorio ligure dovranno essere convertiti alla tecnologia digitale, nella regione d’Italia che detiene il record per numero di stazioni di trasmissione tv.

Ecco il calendario con le date dello Switch-off nelle Aree provinciali della Liguria :

  • Provincia di Imperia: eseguirà il passaggio dal 10 ottobre al 13 ottobre. Nel dettaglio alcune città: Ventimiglia (10/10), Sanremo (11/10), Imperia (12/10);
  • Provincia di Savona: lo switch-off sarà fatto dal 13 ottobre al 18 ottobre e dal 24 al 26 ottobre. Nel dettaglio alcune città: 12-13/10 (Andora), Finale Ligure (14/10), Albenga (24-26/10), Albisola superiore (24-26/10), Savona (24-26/10), Vado Ligure (24-26/10).
  • Provincia di Genova: farà lo Switch-off tra nei comuni montani tra il 19 ottobre e il 21 ottobre, nelle zone costiere dal 26 al 28 ottobre. Nel dettaglio: Torriglia e Bussalla (19/10), Chiavari e Sestri Levante (21-26/10), Rapallo (24-16/10), Genova (26-28/10), Santa Margherita Ligure (26-28/10).
  • Provincia di La Spezia: i lavori di passaggio alla tv digitale saranno effettuati il 12 novembre (in ritardo rispetto al calendario ufficiale a causa dell’emergenza alluvione) e termineranno il 16 e il 18 novembre nei comuni limitrofi alla Toscana.

Il calendario dei lavori di Switch-off giorno per giorno con i comuni della Liguria coinvolti:

Aggiornamento 02/11/2011: In seguito ai gravi disagi causati dall’alluvione degli scorsi giorni nella provincia di La Spezia, il Ministero dello Sviluppo economico ha deciso di sospendere lo switch-off per il passaggio alla televisione digitale, previste per il 3 e 4 novembre. In particolare, le attività di transizione alla nuova tecnologia del servizio pubblico sono rinviate nei comuni  di Levanto, Monterosso al Mare, Vernazza, Borghetto di Vara, Rocchetta di Vara, Sesta Godano e Zignago. Le trasmissioni televisive in questi comuni resteranno dunque in tecnica analogica per consentire la continuità del servizio pubblico, posticipando gli adempimenti tecnici necessari alla trasmissione e ricezione della tv digitale a quando sarà superata l’attuale fase di emergenza.

Aggiornamento 11/11/2011: Dopo lo stop imposto dal Ministero dello sviluppo economico per l’emergenza alluvione, parte il passaggio alla televisione digitale nella città e in parte della provincia di La Spezia, inizialmente previsto tra il 3 e il 4 novembre. I lavori Switch-off verranno eseguiti nella giornata di domani sabato 12 novembre. Lo comunica direttamente il dicastero dello Sviluppo economico dipartimento comunicazioni. Nel dettaglio la lista dei comuni interessati alla transizione al digitale terrestre: Ameglia, Arcola, Beverino, Bolano, Calice al Cornoviglio, Castelnuovo Magra, Follo, Fosdinovo, La Spezia, Lerici, Ortonovo, Pignone, Portovenere, Riccò del Golfo di Spezia, Riomaggiore, Santo Stefano di Magra, Sarzana, Vezzano Ligure, Zeri.

Scritto da