Agcom taglia le tariffe mobili

Dal prossimo anno, chiamare ai cellulari costerà meno e lo sarà ancora di meno nei prossimi 3-4 anni, dato che l’Autorità Garante per le Telecomunicazioni ha pubblicato la tabella delle nuove tariffe massime consentite per le chiamate mobili al minuto, a decorrere dal primo gennaio 2012. Le tariffe massime riguardano i quattro operatori mobili: Tim, Vodafone, Wind e H3G. Si prevede per i primi tre quanto segue: dall’1 gennaio 2012, il prezzo massimo al minuto non potrà superare 4,1 cent; dall’1 gennaio 2013, il tetto massimo è fissato in 2,6 cent al minuto; dall’1 gennaio 2014 non si potrà superare quota 1,6 cent e dall’1 gennaio 2015, il tetto massimo sarà di 0,98 cent al minuto. (economia.bloglive.it) (Agcom)

Scritto da