Stella (TI Media): “Pronti due nuovi canali. Su beauty contest attendiamo giudizio dell’UE”

Giovanni Stella, ad di TI Media, ha dichiarato ieri: “Abbiamo circa 15,5 Mbps di free space nei nostri mux. Ci sono in via di conclusione due nuovi accordi per altri 6 Mbps con due gruppi tv internazionali, stanno ultimando le loro ultime procedure interne per arrivare a questa formalizzazione. Riguardo al beauty contest e all’assegnazione delle frequenze la situazione si sta ingarbugliando perche’ si stanno aggregando discorsi diversi tutti complicati. Adesso e’ stato inviata la bozza del bando di gara a Bruxelles per avere il parere, non vincolante, della Commissione. Ci attendiamo in termini di giorni/settimane che da Bruxelles arrivino le loro considerazioni”. E’ quanto ha dichiarato Giovanni Stella, a.d. di T.I.Media, rispondendo alla domanda di un analista sul prossimo beauty contest per le frequenze del digitale terrestre. “Siamo pronti da lungo tempo a concorre e quindi ottenere questo quarto Mux. Per questo stiamo frenando il ricorso al Tar. Non lo stiamo attivando. Ad esito di questa procedura che si dovrebbe chiudere entro quest’anno potremmo considerare, nella valorizzazione dei nostri asset il quarto Multiplex”, ha concluso Stella.

Scritto da