Switch-off Umbria: domani insediamento commissione tecnica per passaggio al dtt

(ASCA) – Perugia, 27 apr – Si insediera’ domani, 28 aprile, a Perugia, la Commissione tecnica regionale per l’emittenza radiotelevisiva, voluta dalla Giunta regionale per definire e coordinare in Umbria le attivita’ legate al processo di transizione dall’analogico al digitale. Lo annuncia una nota dell’ente. Oltre agli organismi istituzionali, che si occupano a vario titolo della materia (Corecom e Arpa Regionale), ai lavori della Commissione sono stati chiamati a partecipare i rappresentanti sia delle emittenti radiotelevisive nazionali (Rai) e locali (Aeranti-Corallo e FRT) che delle associazioni di categoria degli antennisti (CNA e Confartigianato). Al fine di considerare tutti i vari aspetti che la transizione al digitale terrestre produrra’ sulla popolazione e sull’ambiente, sono membri permanenti della Commissione i rappresentanti delle associazioni dei consumatori (Codacons, Movimento Difesa del Cittadino, Adiconsum e Federconsumatori) e dell’ANCI Umbria per gli aspetti della localizzazione dei ripetitori. E’ inoltre prevista la partecipazione di CentralCom S.p.a., societa’ in house regionale per la realizzazione della rete pubblica di cablaggio a larga banda, per individuare eventuali punti di contatto con l’istituenda rete, e del rappresentante regionale all’interno della task-force del CNID (Comitato Nazionale Italia Digitale) per i necessari raccordi con le istituzioni centrali.

Scritto da