Switch-off nord Italia del digitale terrestre: le nuove date ufficiali dal CNID

Il Comitato Nazionale Italia Digitale, riunitosi stamane martedì 3 agosto, ha deliberato le nuove date per lo spegnimento della tv analogica nelle regioni del nord Italia. Il CNID ha accolto le pressanti richieste (e le minaccie di ricorsi al TAR)  delle associazioni delle tv locali che invocano da mesi nuovi regolamenti per l’organizzazione delle frequenze e per la numerazione automatica dei canali del digitale terrestre. I lavori degli switch-off del dtt inizieranno ufficialmente il 25 ottobre 2010 dal Piemonte orientale e dalla Lombardia (l’area tecnica 3) e come indicato dal Ministero per le comunicazioni slitteranno di 40 giorni rispetto al calendario definito a gennaio scorso.

Ecco le nuove date degli Switch-off del digitale terrestre del 2010:

  • Piemonte orientale e Lombardia (con le province di Parma e Piacenza): dal 25 ottobre al 26 novembre;
  • Emilia Romagna (escluse le province di Parma e Piacenza): dal 27 novembre al 2 dicembre;
  • Veneto (con le province di Mantova e Pordenone): dal 30 novembre al 10 dicembre;
  • Friuli Venezia Giulia (esclusa la provincia di Pordenone): dal 3 dicembre al 15 dicembre;
  • Liguria: nel primo semestre 2011 (si parla del mese di maggio anche per verificare la compatibilità radioelettrica con l’area tecnica della Toscana. La provincia di La Spezia invece passerà al digitale nel 2012 con la Toscana).

Fonte: comunicazioni.it

Aggiornamento 23/08/2010: come pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 194 del 20 agosto lo Switch-off dell’area tecnica n.3 (Lombardia, Piemonte orientale e province di Parma e Piacenza) subirà un ulteriore cambiamento di tempi, e partirà il 15 ottobre (invece del 25 ottobre come sottoscritto dal CNID). La data di fine lavori invece sarà il 26 novembre come previsto. Si attendono conferme da parte del MSE…

Scritto da