Tivù Sat

Rai, Mediaset e Telecom Italia Media hanno creato la loro offerta in chiaro sul satellite.

tivusat

Tivù Sat è una piattaforma televisiva per la televisione digitale satellitare. La piattaforma è destinata al mercato italiano e partirà dall’estate 2009. Avrà il compito di replicare su satellite l’offerta digitale in chiaro trasmessa via etere, garantendo copertura totale del territorio e che eviterà di ricorrere a un sistema capillare di gap-filling terrestre, a differenza dell’attuale offerta analogica. La piattaforma sarà aperta e accessibile mediante smart card Nagravision (acquistabile anche singolarmente): non sarà quindi possibile l’accesso mediante il decoder di SKY, che usa la codifica proprietaria NDS. I contenuti verranno trasmessi da Hotbird. L’offerta comprenderà anche un pacchetto di canali in alta definizione, e servizi quali l’EPG e l’interattività MHP. (da Wikipedia)

Con questa iniziativa il consorzio dei media tv DGTvi, che opera sulla piattaforma terrestre, dichiara guerra a Sky, diretto concorrente satellitare. Un’operazione per competere nel mercato tv, ma che ammette l’iniziale fallimento del DTT, che non copre tutto il territorio nazionale. La Rai per garantire l’effettiva ricezione dei suoi programmi a tutta la popolazione italiana, non ha altra scelta che portare i suoi segnali anche sul satellite e uscire molto probabilemente dal pacchetto di Sky. Tutto ciò comporterà l’adozione di uno nuovo decoder e di una smart card gratutita. Le date non sono ancora prefissate, si parla di luglio 2009.

Scritto da