Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " sky italia "

  • Rai, Cdm approva concessione con lo Stato

    Il Consiglio dei Ministri ha approvato la concessione e la convenzione del servizio pubblico tra Rai e Stato. Bocciata la proposta di fornire gratuitamente Tivùsat (con decoder, smart card e parabola) agli abbonati che non ricevono la Rai con il digitale terrestre. Il Cdm ha deliberato oggi, su proposta del ministro dello sviluppo economico Carlo […]


  • Sony lancia POP al canale 45 del digitale terrestre

    Sony Pictures Television debutta sul digitale terrestre in chiaro con POP, nuovo canale kids. Giovedì 4 maggio debutterà nel mercato italiano del digitale terrestre free Sony Pictures Television Networks con il lancio del canale kids POP. Il canale per bimbi, presente sulla tv inglese dal 2003, prende il posto di Neko Tv, al tasto 45 del telecomando, che Sony ha acquisito […]


  • Mediaset, al numero 20 un nuovo canale con film e serie tv

    Mediaset non trasferirà un’emittente esistente alla numerazione 20 del digitale terrestre. Pronto il varo di un nuovissimo canale di intrattenimento con film e serie tv. Secondo il quotidiano ItaliaOggi, la numerazione 20 del digitale terrestre, recentemente acquistata da Mediaset per circa 12 milioni di euro da Television Broadcasting System (Rete Capri), sarà destinata a un nuovo canale […]


  • Vigilanza Rai: Tivùsat gratis per chi non riceve il digitale terrestre

    La Vigilanza Rai vuole fornire gratuitamente Tivùsat (con smart card, decoder e parabola satellitare) a tutti gli abbonati che hanno difficoltà a ricevere i canali pubblici attraverso il digitale terrestre per problemi di copertura del segnale tv. Secondo un emendamento approvato ieri della Commissione di Vigilanza allo schema di concessione con lo Stato, con in testa il relato­re […]


  • Tivùsat, torna gratis per tutti la smart card per il decoder

    Le tessere di Tivùsat tornano gratis per tutte le famiglie. Lo precisa il governo nel decreto votato dal Cdm che torna ad assegnare il servizio pubblico tv alla Rai per i prossimi dieci anni. Nel decreto per la concessione Stato – Rai, votato venerdì scorso dal Consiglio dei ministri, si è finalmente deciso di tornare […]


  • Mediaset acquista il canale 20 del digitale terrestre

    Mediaset stringe un accordo di massima con Tbs – Retecapri per l’acquisto della numerazione LCN 20 del telecomando del digitale terrestre per 10 milioni circa. Il prezioso canale del dtt, messo in vendita a fine 2016 con altre numerazioni dalla dismessa Retecapri di Costantino Federico, sembrava destinato a rafforzare la posizione sul telecomando delle emittenti […]


  • Sony Pictures Television compra i canali 45 e 55 del digitale terrestre

    Sony Pictures Television acquista due canali del digitale terrestre in chiaro e si lancia nel mercato italiano free-to-air. Come anticipato nel novembre scorso, Sony Pictures Television Network, che esce in contemporanea dal bouquet di Sky Italia con i canali Axn e Axn Sci-Fi, ha concluso un accordo con TBS – ReteCapri di Costantino Federico per l’acquisizione delle numerazioni LCN 45 (NekoTV) […]


  • Diritti Tv Calcio, arrivano le aste per Serie A e Champions League

    Diritti tv calcio, si avvicina l’asta per la Serie A 2018-2021. Sky in pole per la gara per la Champions League, ma tra le pretendenti potrebbe spuntare Discovery. Spunta di nuovo l’ipotesi del canale tv della Lega. La7 guarda alla Coppa Italia. Si accede la partita sui diritti tv del calcio. La prima scadenza è […]



  • Numerazione LCN, ReteCapri cede il numero 20 del telecomando

    ReteCapri è pronta a chiudere l’accordo per la vendita delle numerazioni LCN del digitale terrestre 45 e 55 ad AXN di Sony Pictures Television. In trattative anche la cessione del numero 20. L’affare dovrebbe portare nelle casse di Tbs (Television Broadcasting System) di Costantino Federico, società proprietaria di ReteCapri in liquidazione, circa 12 milioni di euro. Dopo […]


  • Tv8, pochi ricavi e molte perdite nel 2016

    Il canale Tv8 (ex Mtv passato a Sky Italia) chiude il 2016 con ricavi per 25,8 milioni di euro e perdite per 11,3 milioni. Il primo esercizio (chiuso al 30 giugno 2016) sotto la guida di Sky vede inoltre i costi produttivi pari a 42,5 milioni (di cui 32,7 milioni per l’acquisto di diritti tv) e un […]


  • Sky lancia l’on demand in HD, il nuovo search e Ad Smart

    Sky Italia tiene il passo di Netflix e lancia per tutti gli abbonati My Sky i contenuti on demand in HD e una nuova interfaccia. A gennaio arriva Ad Smart, la pubblicità targettizzata. In attesa dell’esordio di Sky Q. Sono ben 2,3 milioni gli italiani abbonati che sfruttano il decoder connesso My Sky per godere dei contenuti online […]


  • Ben Ammar (Prima Tv) sale al 50% di Sportitalia

    Prima Tv, società del noto finanziere tunisino Tarak Ben Ammar, acquisisce il 50% di Italia Sport Communication srl di Michele Criscitiello che produce e gestisce il canale televisivo Sportitalia. Il canale sportivo, prima chiuso poi riaperto a sorpresa nel giugno del 2014 da Ben Ammar, Naguib Sawiris e dallo stesso Criscitiello, da qualche tempo naviga in acque agitate registrando […]


  • Netflix: arriva il download di film e serie tv

    Dopo settimane di indiscrezioni Netflix ha comunicato l’uscita della nuova e attesissima funzione Download & Go e la conseguente visione offline di una parte dei contenuti del suo catalogo. Netflix apre il suo catalogo di film, serie tv e documentari al download. Da oggi la piattaforma di streaming online fornirà la modalità offline sulla app per smartphone e […]


  • Sony sbarca sul digitale terrestre con due canali

    La divisione Sony Pictures Television ha deciso di raddoppiare la presenza sul mercato tv italiano sbarcando sul digitale terrestre in chiaro con due nuovi canali. Il colosso giapponese, già presente sul bouquet di Sky Italia sul satellite pay con i canali Axn HD, Axn+1 e Axn Sci-Fi (share dello 0,11% ad ottobre), sta per stringere […]


  • Mediaset Premium, 450 mln per la chiusura

    Secondo la banca d’affari Berenberg per Mediaset Premium la soluzione migliore sarebbe una nuova intesa con Vivendi. Rispunta l’ipotesi dell’ingresso di Telecom Italia. Gli analisti di Berenberg sono impietosi sul caso Mediaset Premium – Vivendi. Nell’ultimo report su Premium il target price è stato abbassato da 4,1 a 3 euro, confermato invece il rating buy. Secondo gli analisti […]


  • Pubblicità tv, nei primi 9 mesi del 2016 cresce la raccolta

    Nei primi nove mesi dell’anno il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia cresce del 2,5%. La pubblicità tv cresce del 7%, in calo però a settembre. Secondo gli ultimi rilievi di Nielsen nei primi nove mesi del 2016 il mercato della pubblicità cresce del 2,5% rispetto allo stesso periodo del 2015, mentre nel solo mese di settembre la […]



  • Sky Italia cresce nell’ultimo trimestre, anche senza Champions

    Sky Italia cresce nel trimestre luglio-settembre: ricavi a 719 milioni di euro (+4%) e raccolta pubblicitaria in aumento (+17%), crescono glia abbonati anche senza i diritti per la Champions League. I canali free e Tv8 raddoppiano gli ascolti. Sky Italia chiude il primo trimestre fiscale del 2017 in crescita per ricavi e abbonati. Secondo quanto […]


  • Telecom Italia contro Sky per la tv sulla fibra

    Telecom Italia contro Sky sull’accordo siglato due anni fa per la tv su fibra ottica Nuova battaglia legale nel mercato tlc. Telecom Italia contesta a Sky Italia l’accordo siglato nell’aprile di due anni fa e valido a partire dall’inizio dello scorso anno relativo alla possibilità di vedere i programmi della pay-tv satellitare attraverso le reti […]