Notice: register_sidebar_widget è deprecata dalla versione 2.8! Utilizzare al suo posto wp_register_sidebar_widget(). in /web/htdocs/www.tvdigitaldivide.it/home/wp-includes/functions.php on line 3391

Notice: register_widget_control è deprecata dalla versione 2.8! Utilizzare al suo posto wp_register_widget_control(). in /web/htdocs/www.tvdigitaldivide.it/home/wp-includes/functions.php on line 3391

Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Default Sidebar". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-1". Impostare manualmente id a "sidebar-1" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della sidebar. Per favore consulta Il debug in WordPress (in inglese) per ulteriori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /web/htdocs/www.tvdigitaldivide.it/home/wp-includes/functions.php on line 3560

Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Magazine Style Widgets". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-2". Impostare manualmente id a "sidebar-2" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della sidebar. Per favore consulta Il debug in WordPress (in inglese) per ulteriori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /web/htdocs/www.tvdigitaldivide.it/home/wp-includes/functions.php on line 3560

Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Footer Block 1". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-3". Impostare manualmente id a "sidebar-3" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della sidebar. Per favore consulta Il debug in WordPress (in inglese) per ulteriori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /web/htdocs/www.tvdigitaldivide.it/home/wp-includes/functions.php on line 3560

Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Footer Block 2". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-4". Impostare manualmente id a "sidebar-4" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della sidebar. Per favore consulta Il debug in WordPress (in inglese) per ulteriori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /web/htdocs/www.tvdigitaldivide.it/home/wp-includes/functions.php on line 3560

Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Footer Block 3". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-5". Impostare manualmente id a "sidebar-5" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della sidebar. Per favore consulta Il debug in WordPress (in inglese) per ulteriori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /web/htdocs/www.tvdigitaldivide.it/home/wp-includes/functions.php on line 3560

Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Footer Block 4". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-6". Impostare manualmente id a "sidebar-6" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della sidebar. Per favore consulta Il debug in WordPress (in inglese) per ulteriori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /web/htdocs/www.tvdigitaldivide.it/home/wp-includes/functions.php on line 3560

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /web/htdocs/www.tvdigitaldivide.it/home/wp-includes/functions.php:3560) in /web/htdocs/www.tvdigitaldivide.it/home/wp-content/plugins/wassup/wassup.php on line 2001

Notice: Constant WP_MEMORY_LIMIT already defined in /web/htdocs/www.tvdigitaldivide.it/home/wp-config.php on line 103
silvio berlusconi Archives - Tv Digital Divide

Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " silvio berlusconi "

  • Mediaset España e Atresmedia graziate dal governo spagnolo?

    Il governo spagnolo pare sia intenzionato a graziare Mediaset España e Atresmedia (l’ex Antena3) annullando il blocco di due emittenti del gruppo tv iberico. Secondo indiscrezioni di mercato, infatti, il premier Mariano Rajoy starebbe valutando, di concerto con l’intero Consiglio dei ministri, di non passare alla fase due dello spegnimento forzoso di altri canali sul […]


  • Tlc: divieto stampa-tv prorogato per tutto il 2015

    Anche per il 2015 gli editori tv non protranno detenere partecipazioni in società di quotidiani di carta stampata. Come ha preannunciato nei giorni scorsi dal premier Renzi, la Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre 2014 ufficializza la proroga del divieto stampa-tv, che hai tempi della funesta Legge Gasparri fu battezzata norma anti-Mediaset, inserita nell’aggiornamento del D.L. […]


  • Mediaset: AAA cercasi socio per Premium

    Mediaset nel 2015 dovrà stringere i tempi per trovare un alleato forte per Premium e per affrontare la nuova sfida contro la Sky europea di Murdoch. Al momento la priorità primaria in casa Fininvest è la valorizzazione di Mondadori. Ma dal 2015 la holding della famiglia Berlusconi dovrà lavorare intensamente sul riassetto di Mediaset nei […]


  • Tivù, nuovo Cda e Alessandro Picardi presidente

    Tivù, Alessandro Picardi nuovo presidente. L’assemblea di Tivù srl ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione della società partecipata da Rai, Mediaset, TI Media, Confindustria RadioTv e Aeranti-Corallo, costituita nel 2008 con l’obiettivo di promuovere la diffusione dell’offerta televisiva digitale terrestre gratuita sul territorio nazionale e lanciare TivùSat, la piattaforma gratuita satellitare alternativa. Dopo lo […]


  • Ben Ammar: Mediaset e Telecom vicini all’accordo

    Secondo Tarak Ben Ammar Telecom Italia stringerà a breve un’alleanza con Mediaset. «Telecom come tutte le grandi compagnie di telefonia di Spagna e America, hanno bisogno del quadruple, devono cioè fornire telefonia fissa, mobile, Internet e televisione. Dunque i contenuti saranno necessari. Telecom ha già un accordo con Sky, ne farà uno con Mediaset». Lo […]


  • Mediaset Premium in pareggio solo nel 2017

    Mediaset Premium, con 1,72 milioni di abbonati al netto delle tessere prepagate (al 30 settembre), viene valutata intorno agli 819 milioni di euro (a livello di enterprise value). La newco del Biscione punta a raggiungere il pareggio a livello di risultato operativo a partire dal 2017, quando dovrebbe essere in grado di raggiungere un Ebit (utile […]


  • Mediaset, primi contatti con Telecom Italia

    Telecom Italia e Mediaset inaugurano le trattattive per il possibile accordo sulla pay-tv via Internet. Secondo fonti stampa (Il Sole 24 Ore), l’ad del gruppo telefonico, Marco Patuano, e il vice presidente del Biscione, Pier Silvio Berlusconi hanno partecipato un paio di settimane fa ad una riunione per valutare l’alleanza tra Mediaset e l’ex monopolista […]


  • Mediaset e Telecom trattano per pay-tv e banda larga

    Confermati i contatti tra Telecom e Mediaset per pay-tv e banda larga. Ma il Biscione non mira all’azionariato di Telecom Italia. Lo afferma  il vicepresidente del Biscione, Pier Silvio Berlusconi, intervistato nel nuovo libro di Bruno Vespa in uscita il prossimo 6 novembre. «Stiamo parlando – spiega il vicepresidente di Mediaset -Il nostro progetto è […]


  • Mediaset, Ei Towers con Unicredit per le torri Wind

    Ei Towers, la società delle torri che fa capo a Mediaset, si prepara all’asta per le torri di Wind. Lunedì 10 novembre scade il termine per la consegna delle offerte non vincolanti propedeutiche per la vendita delle torri di trasmissioni di Wind. Secondo il Corriere della Sera nell’asta per la rete di ripetitori di telefonia […]


  • Il futuro di Mediaset Premium? Vivendi, Al Jazeera ma anche Sky e Telecom

    La pay-tv di Mediaset è oramai da mesi al centro dell’interesse di analisti e investitori. Premium, ufficialmente alla ricerca di partner stranieri e nostrani, ha già venduto l’11% delle sue quote al colosso tlc spagnolo Telefonica, e dal primo dicembre, sarà una Spa a sé stante. I rumors dell’ambiente indicano Vivendi, Canal Plus e Al […]


  • Diritti Tv Esteri Calcio: MP&Silva si aggiudica l’asta per la Serie A

    MP&Silva si aggiudica l’asta indetta dalla Lega Serie A e distribuirà i diritti tv del campionato italiano di calcio nel mondo. L’assemblea della Lega Calcio, durata appena 40 minuti, ha confermato l’advisor, la cui offerta è di 186 milioni di euro in media a stagione rispetto ai 117 nell’ultimo triennio: in pratica un aumento nel […]


  • Mediaset: la newco della pay-tv si chiamerà Mediaset Premium spa

    Mediaset Premium spa sarà il nome definitivo del veicolo societario che raccoglieraà le attività di tv a pagamento del gruppo di Cologno Monzese. Nei giorni scorsi (in base ai documenti consultati da Radiocor) la newco Med 4 costituita in estate ha cambiato ragione sociale assumendo quella di Mediaset Premium spa, così da conservare il legame […]


  • Mediaset: il socio segreto di Premium viene dalla Francia

    I nuovi partner di Mediaset Premium potrebbero parlare francese. Nonostante l’ingresso di Telefonica come socio della pay-tv del Biscione con l’11,1% pagato 100 milioni di euro, avvenuto la scorsa estate nell’ambito dell’accordo per la cessione del 22% di Digital Plus detenuto da Mediaset Espana, secondo gli addetti ai lavori il nuovo socio di Premium non […]


  • Mediaset, Confalonieri: altri gruppi interessati a Premium

    «Ci sono interessi per Mediaset Premium da parte di gruppi oltre quelli già noti come la francese Vivendi e Al Jazeera». Così ha dichiarato ieri il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, in occasione di un convegno sui dieci lungi anni dalla famigerata Legge Gasparri organizzato dalla fondazione Italia Protagonista a Palazzo Giustiniani, a Roma. «Tutto […]


  • Mediaset: al via processo separazione pay-tv Premium. Nasce la newco Med 4

    RTI, controllata di Mediaset, ha dato il via alla creazione del veicolo societario Med 4 Spa, la newco in cui verrà confluita la pay-tv Premium. Lo scrive l’agenzia Radiocor. – See more at: http://www.trend-online.com/ansa/fta167017/#sthash.hWATVbhH.dpuf RTI, controllata di Mediaset, ha dato il via alla creazione del veicolo societario Med 4 Spa, la newco in cui verrà […]


  • Mediaset: a Telefonica l’11,11% di Premium

    Mediaset Premium, in aria di partnership da qualche tempo, apre all’ingresso di soci internazionali. Il primo tra questi è Telefonica che acquisirà l‘11,11% delle attività di Premium con un investimento di 100 milioni di euro che riflette un equity value di 900 milioni di euro della società di nuova costituzione nella quale le attività pay di Mediaset […]


  • Mediaset: oggi si decide il futuro di Digital Plus

    Restare o lasciare definitivamente il mercato spagnolo della tv a pagamento? E’ questo il quesito che Mediaset scioglierà entro la mezzanotte di oggi, quando svelerà a Prisa il destino della sua parte della pay-tv Digital Plus, in base al diritto di prelazione di cui gode. La pay-tv Digital+ da tempo è oberata di ingenti debiti. […]


  • Mediaset verso l’uscita dalla spagnola Digital+

    Mediaset avrebbe deciso di accettare l’offerta di Telefonica che comporta l’uscita dalla pay-tv iberica Digital+, nella quale entrambe detengono una quota del 22%. Lo scrive Il Sole 24 Ore aggiungendo che, a Cologno Monzese, non sarebbero rimasti indifferenti alle sirene spagnole: 350 mln da Telefonica per comprarsi il 22% di Dts e liquidare così il […]


  • Mediaset: 350 mln da Telefonica per il 22% di Dts

    Telefonica sarebbe pronta a offrire 350 milioni a Mediaset per il 22% di Dts, la società che controlla la maggiore pay-tv spagnola Canal+ (ex Digital+), della quale il gruppo guidato da Cesar Alierta già detiene il 78%. Lo ha riferito l’agenzia Bloomberg. Il pacchetto di azioni di Canal+ dovrebbe valere 298 milioni, ai prezzi stabiliti […]


  • Mediaset: Telefonica sigla accordo per salire al 78% di Digital+

    Telefonica e Prisa hanno firmato nel pomeriggio di ieri l’accordo per la cessione del 56% della tv a pagamento Digital+ (ora Canal+) al gruppo telefonico per 750 milioni. L’intesa preliminare era dello scorso 7 maggio. Telefonica sale così al 78% nel capitale della pay-tv, mentre il restante 22% è di Mediaset Espana che, in base […]