Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " rai "

  • Rai, 21 milioni di euro al Fisco per IVA non pagata

    Il contenzioso sull’IVA poteva costare alla Rai ben 40 milioni di euro. L’esborso sarà pagato utilizzando il Fondo Rischi, ma peserà sul bilancio 2017 e soprattutto sul 2018. Dopo una lunga indagine della Procura di Torino (archiviata nel febbraio 2017) e uno scomodo contenzioso con l’Agenzia delle Entrate e il Fisco, la Rai trova il compromesso e paga. 21 […]


  • Auditel, il Super Panel non cambia gli equilibri dello share tv

    Il nuovo Super Panel di Auditel registra gli stessi trend del passato con Rai che fa il pieno di share e con i primi 9 canali generalisti che dominano gli ascolti tv. Ci si aspettava una piccola rivoluzione dello share. E invece l’introduzione del nuovo Super Panel di Auditel, attivo dal 30 luglio con un campione di 16 […]


  • Pubblicità Tv in calo a luglio 2017. Solo Discovery in crescita

    Nei primi sette mesi del 2017 la raccolta pubblicitaria tv si attesta a quota 2,195 miliardi di euro, in calo del 3,4% rispetto agli stessi mesi 2016. Discovery in controtendenza con +9,3%. Tra gennaio e luglio di quest’anno solo Discovery Media,  la concessionaria pubbli­citaria del gruppo Discovery che trasmette sul digitale terrestre Nove, Real Time, Dmax, Focus e […]


  • Auditel, cresco i costi nel 2016. Attivo il nuovo Super Panel

    Il bilancio del 2016 di Auditel registra una crescita consistente dei costi di servizi a 21 milioni di euro rispetto ai 19,2 milioni del 2015. L’impennata dei costi è in parte dovuta alla generosa buonuscita dello storico presidente Giulio Malgara, dimessosi per fine mandato il 19 gennaio 2016, da 993 mila euro, così come evidenziato nel […]


  • Corte Ue boccia le norme sul passaggio al digitale terrestre in Italia

    La Corte di Giustizia Ue con due sentenze boccia l’assegnazione delle frequenze italiane nel passaggio al digitale terrestre. Sono state favorite Rai e Mediaset. La norme italiane sul passaggio dal sistema analogico al digitale terrestre per le trasmissioni televisive «vanno riviste» dice la Corte europea. Una sentenza riguarda la causa con cui le società Europa […]


  • Canone Rai, dal 2018 caleranno gli introiti

    Dal 2018 gli introiti derivati dal canone Rai saranno sotto gli 1,6 miliardi, ai livelli del 2013. Dopo il +16,6% del 2016 e gli 1,8 miliardi incassati quest ‘anno, le risorse torneranno a calare. Le previsioni di incasso del canone Rai nella bol­letta elettrica potrebbero pesare sui conti della Rai nei prossimi anni. Il bilancio Rai 2016 […]



  • Diritti tv calcio, Cairo apre all’asta per la Serie A

    L’editore di La7 apre alla prossima asta dei diritti tv della Serie A e attende l’evoluzione del progetto della tv di Lega. Cairo punta alla raccolta pubblicitaria. Urbano Cairo apre alla partecipazione alla prossima asta per l’assegnazione dei diritti tv della Serie A che si terrà in autunno. «Mai dire mai», ha risposto Cairo a chi gli […]


  • Tivùsat: arrivano due canali internazionali i24News

    New entry sulla piattaforma Tivùsat: sono disponibili dal 21 giugno 2017 i canali israeliani all news i24News in HD in lingua inglese (canale 81) e francese (canale 82). Sbarcano sulla piattaforma satellitare free di Tivùsat due nuovi canali in alta definizione, i24News in inglese e i24News in francese, sulla numerazione LCN 81 e 82. I due […]


  • Mediaset, un tesoro da 500 mln per l’asta della Serie A

    Il gruppo Mediaset ha un budget di 500 milioni di euro all’anno da spendere in diritti tv sportivi. Ora che la gara per la Champions League è perduta, il Biscione si ritrova il tesoretto intatto per la Serie A e altri eventi. Quanti di questi 500 milioni sarà in grado di spendere Cologno Monzese per diritti sportivi di­penderà dall’evoluzione […]


  • Tivùsat, superati i 3 milioni di smart card attive

    Tivùsat ha superato i 3 milioni di smart card attive. Il 9% delle famiglie italiane guarda la tv tramite la piattaforma satellitare gratuita. Fondata il 31 luglio del 2009 dalla Rai, da Mediaset e da Telecom Italia, la televisione sat free ha avuto una crescita graduale e costante, grazie anche ai limiti di copertura della tv digitale terrestre […]


  • Rai, il cda approva il piano sul tetto compensi

    Il Cda Rai ha approvato il piano sui tetti ai compensi: per le star riduzione progressiva a partire dal 10%, il superamento del limite dei 240 mila euro deve essere motivato. Via libera del cda Rai alla delibera sul piano per l’individuazione e la remunerazione dei contratti con prestazioni di natura artistica che possono superare […]


  • Diritti Tv, la Champions League torna su Sky dal 2018

    Sky batte Mediaset nell’asta per i diritti della Champions League indetta dall’Uefa con un’offerta superiore ai 200 milioni di euro l’anno. Secondo l’agenzia Radiocor, infatti, l’Uefa ha preferito l’offerta dell’operatore satellitare rispetto a quella presentata da Mediaset e le parti stanno lavorando alla definizione del contratto. Alla fine le partite della Champions League per il triennio 2018-2021 torneranno […]



  • Diritti Tv Calcio, Vivendi (e Telecom) scendono in campo con Mediaset

    Allo studio la partecipazione alle aste sui diritti tv del calcio di Champions League ed Europa League per il triennio 2018-2021. Vivendi – Telecom è pronta a giocare da protagonista nel mercato dei contenuti sportivi. Vivendi continua a cercare quella convergenza europea sui contenuti media che prospettava con entusiasmo prima del flop Mediaset Premium. Non c’è […]


  • Rai, parte il toto nomine per il nuovo direttore generale

    Antonio Campo Dall’Orto ha rimesso il mandato di dg Rai. Ora nelle due settimane di transizione il principale azionista (Mef) dovrà individuare il nuovo direttore generale. Ma è in piedi anche l’ipotesi di deleghe ai consiglieri del cda. Antonio Campo Dall’Orto ha rimesso il mandato di direttore generale Rai, comunicandolo al ministro dell’Economia e delle […]



  • Diritti Tv Champions League, ipotesi accordo Mediaset – Telecom

    Per l’asta dei diritti tv di Champions League spunta l’ipotesi ticket tra Mediaset e Telecom italia. La prossima asta per i diritti tv della Champions League (il 12 giugno scade il bando dell’Uefa) difficilmente sarà ricca come l’ultima vinta da Mediaset Premium per il triennio 2015-2018.  Il Biscione sborsò allora ben 220 milioni all’anno per l’esclusiva […]


  • É iniziata la corsa verso la televisione 4.0

    Le rapide trasformazioni del mercato tv globale portano i broadcaster tradizionali a fondersi con le telco e a mutare in modelli OTT come quelli di Netflix e Amazon, che a loro volta hanno iniziato a produrre contenuti. É iniziata la corsa verso la tv 4.0. Nel 2016 il mercato mondiale della tv valeva 459 miliardi di dollari. Secondo Accenture il […]


  • Diritti tv calcio, al via l’asta per la Champions League 2018-2021

    L’Uefa avvia anche per l’Italia la procedura per l’asta per i diritti tv della Champions League ed Europa League per il triennio 2018-2021. Non ci sono i pacchetti per il web. Si alle due fasce orarie. Parte anche per l’Italia la gara per i diritti tv della Champions League e per l’Europa League per il triennio 2018-2021. L’iter […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com