Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " Lazio "

  • Crisi tv locali, Assostampa Romana: lo stato dell’emittenza locale del Lazio

    «La regione del Lazio è pronta per il Giubileo straordinario? Le sue telecamere sicuramente no». Cgil Cisl UIL e Assostampa romana lanciano congiuntamente il provocatorio messaggio in occasione della conferenza stampa presso la sede di piazza della Torretta contro la crisi dell’informazione locale, sempre più devastata da politiche editoriali spregiudicate e da un’informazione sempre meno libera e […]



  • Digitale terrestre Viterbo: a Orte la Rai si vede a metà

    Nella città di Orte, piccolo centro in provincia di Viterbo che dista appena 63 km da Roma, dall’avvento del digitale terrestre i nuovi canali Rai (esclusi Rai 1, Rai 2, Rai 3 e Rai News) sono un autentico miraggio. Le emittenti digitali del servizio pubblico dal lontano 2012  non si vedono (o si ricevono a […]


  • Crisi tv locali: T9 in stato di agitazione, rotte le trattative con Sidis Vision

    Sidis Vision, editrice della storica emittente romana T9, rompe le trattative con i sindacati. Le segreterie regionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Snater e Associazione Stampa Romana hanno dovuto prendere atto «della chiusura da parte dell’azienda a tutte le proposte fatte per evitare la procedura di licenziamento collettivo dei 19 dipendenti dell’emittente locale». […]




  • Digitale terrestre Latina: Lenola senza Rai, le proteste del Comune

    I black out della Rai proseguono, anche nel Lazio. Se ne sono accorti in questi ultimi mesi gli abitanti del comune di Lenola, in provincia di Latina, rimasti orfani dei canali pubblici anche nelle feste natalizie. Vista l’impossibilità di usufruire del servizio pubblico e con l’imminente recapito dei bollettini del canone Rai presso le abitazioni […]




  • Far West Frequenze Tv: partono i ricorsi al Tar delle tv locali

    Continua la saga del Far West delle frequenze tv. Dopo una prima assegnazione scriteriata, che non considerò il Piano dell’Autorità per le comunicazioni (Agcom) sulle compatibilità con i paesi confinanti, il Ministero dello sviluppo economico compie l’ennesimo pasticcio digitale. Questa volta lo scompiglio nel comparto tv  è scoppiato a causa delle graduatorie (definite truffa) delle […]


  • Tv locali: il Ministero pubblica le graduatorie per l’assegnazione delle frequenze

    Dopo il solito notevole ritardo denunciato dalle associazioni delle tv locali, il Ministero dello Sviluppo Economico rende pubbliche alcune graduatorie previste dalla procedura di revisione del piano di assegnazione delle frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre nelle regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Lazio e Campania – aree […]


  • Digitale terrestre Latina: per Itri niente canali Rai, protesta il sindaco

    Digitale terrestre Latina: per Itri niente canali Rai, protesta il sindaco

    Il Sindaco di Itri, Giuseppe De Santis, si unisce alle proteste dei propri cittadini per gli annosi problemi nella ricezione dei canali Rai. Proprio in occasione dei Giochi Olimpici di Londra, si è toccato il fondo. Per giorni interi infatti sono improvvisamente scomparse le immagini delle evoluzioni agonistiche degli atleti olimpici dai televisori degli itrani. […]





  • Switch-off Toscana: dalla Regione arrivano gli aiuti per il passaggio al digitale terrestre

    Switch-off Toscana: dalla Regione arrivano gli aiuti per il passaggio al digitale terrestre

    Manca poco al prossimo step degli Switch-off del digitale terrestre che coinvolgeranno da ottobre a dicembre le regioni della Liguria, della Toscana, dell'Umbria, della provincia di Viterbo, e delle Marche. (Qui puoi vedere il calendario del passaggio date ufficiose previste per il 2011). Per quanto riguarda la Toscana, che eseguirà la transizione a ridosso del passaggio di Liguria e della Corsica per evitare interferenze frequenziali, il presidente della Regione, Enrico Rossi conferma su Facebook: «In Toscana tra il 7 novembre e il 2 dicembre 2011 si passa al digitale terrestre! E’ una delle sfide più importanti per il sistema televisivo regionale. Abbiamo già messo in moto le iniziative per rendere questo passaggio più agevole sia per gli utenti che per le emittenti. Ridurre al minimo i disagi, informare al meglio i cittadini, organizzare un aiuto a domicilio per le persone in difficoltà e aiutare le emittenti a compiere questo passaggio sia dal punto di vista tecnologico che per la qualità e il pluralismo dell’informazione regionale: questi i nostri obiettivi».[...]


  • Digitale terrestre: l’emorragia di ascolti delle tv locali

    Digitale terrestre: l’emorragia di ascolti delle tv locali

    Il digitale terrestre all’italiana è un grande pasticcio indigesto per molti operatori e milioni di utenti. E le tv locali, che rappresentano il settore più danneggiato dalla transizione, subiscono un’emorragia di ascolti continua e inflessibile. Le cause sono da ricercare nell’inadeguatezza tecnologica di alcuni decoder a basso costo (molto venduti), negli strani criteri con i […]


  • Digitale terrestre, la rivolta delle reti private a Roma e nel Lazio

    Digitale terrestre, la rivolta delle reti private a Roma e nel Lazio

    Da un articolo di Paolo Foschi sul roma.corriere.it: ROMA – Molte tv locali di Roma e del Lazio rischiano la chiusura. L’effetto combinato della crisi economica e del passaggio al digitale terrestre sta mettendo in ginocchio i piccoli operatori: lo «switch off», cioè il passaggio alla nuova tecnologia, è avvenuto senza regole certe sul posizionamento […]


  • Tribunale di Roma: disagi del digitale terrestre imposti per legge

    Tribunale di Roma: disagi del digitale terrestre imposti per legge

    Potremo iniziare a chiamarla tecnologia dell’assurdo oppure la televisione dell’obbligo, e comunque si intenda nominare la tv digitale terrestre abbiamo ampiamente capito che è stata e sarà imposta senza diritto di contestazione al pubblico televisivo italiano. L’ultima prova è stata data dalla I sezione del Tribunale di Roma che inspiegabilmente ha rigettato il ricorso del […]



Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com