Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " La verità sul digitale "

  • Mediaset, niente indennizzo per i Mux in cambio di banda per l’HD

    Mediaset è pronta a rinunciare all’indennizzo per la liberazione dei mux del digitale terreste in cambio di frequenze per l’HD. Secondo quanto appreso in ambienti finanziari da MF – Milano Finan­za, i manager di Cologno Monzese sarebbero pronti a rinunciare all’indennizzo di 40 milioni di euro del governo, nell’ambito della defi­nizione del Piano Nazionale per […]


  • Cessione Persidera, i fondi esteri si sfilano

    I fondi di private equity prendono le distanze dal dalla cessione dell’operatore di rete del digitale terrestre Persidera (con 5 mux). Le cause di questo allontanamento sono da ricercare nell’alto valore di vendita proposto da Telecom e Gedi per l’operatore di rete del digitale terrestre, e nei rischi normativi, legati al riconoscimento allo Stato della […]


  • Rai, nel Contratto di Servizio un nuovo Canale in inglese

    Nel nuovo Contratto di servizio in fase di approvazione dal Cda Rai, è previsto il lancio di un nuovo canale per l’estero interamente in lingua inglese e la definizione delle linee guida per la liberazione delle frequenze 700 MHz. Lo schema del nuovo Contratto di servizio, che rinnova il quadro regolamentare con cui Rai dovrà […]


  • Osservatorio Agcom: Rai, Sky e La7 in calo. Bene Mediaset e Discovery

    Secondo i nuovi dati dell’Osservatorio sulle Comunicazioni di Agcom (n.3/2017) a giugno di quest’anno si registra un calo di ascolti per Rai , Sky e La7 mentre crescono quelli di Mediaset e Discovery. In continua flessione l’editoria quotidiana, con il Gruppo Gedi. Dominano sul web Google e Facebook. Mercato televisivo Rispetto a giugno 2016, la Rai riduce gli […]


  • Free (ho. Mobile), slitta al 2018 lo sbarco nel mercato italiano di Iliad

    L’ipotesi più accreditata da fonti stampa è quella della primavera 2018, ma non c’è ancora una vera e propria data di lancio per l’operatore francese Free (Iliad) di proprietà di Xavier Niel. In realtà il nome ufficioso del nuovo operatore tlc low cost sarebbe ho. Mobile e non Free, anche perché l’anno scorso sembra che Vodafone abbia depositato […]


  • Sky Italia: nel 2017 crescono i ricavi, i clienti e gli abbonamenti

    L’esercizio 2016-2017 per Sky Italia si è chiuso con la crescita dei ricavi (+4%) e un boom degli utili operativi del 139%. L’annata registra 41mila abbonati in più. Ma da ottobre arriva una sgradita sorpresa. Sky Italia ha chiuso l’esercizio 2016-2017 con ricavi in crescita del 4% a tassi costanti, a quota 2.860 milioni di […]


  • Corte Ue boccia le norme sul passaggio al digitale terrestre in Italia

    La Corte di Giustizia Ue con due sentenze boccia l’assegnazione delle frequenze italiane nel passaggio al digitale terrestre. Sono state favorite Rai e Mediaset. La norme italiane sul passaggio dal sistema analogico al digitale terrestre per le trasmissioni televisive «vanno riviste» dice la Corte europea. Una sentenza riguarda la causa con cui le società Europa […]


  • Diritti Tv Calcio: si sgonfia l’inchiesta su Infront e Lega

    Il Tribunale del Riesame smonta l’inchiesta della Procura di Milano sull’ipotesi di presunta turbativa d’asta e di altri reati contestati ai dirigenti Infront e a quelli della Lega Calcio circa le gare per l’assegnazione dei diritti tv della Serie A e B. Il Riesame non ha rilevato infatti alcuna associazione per delinquere finalizzata a commettere […]



  • Diritti tv calcio, Cairo apre all’asta per la Serie A

    L’editore di La7 apre alla prossima asta dei diritti tv della Serie A e attende l’evoluzione del progetto della tv di Lega. Cairo punta alla raccolta pubblicitaria. Urbano Cairo apre alla partecipazione alla prossima asta per l’assegnazione dei diritti tv della Serie A che si terrà in autunno. «Mai dire mai», ha risposto Cairo a chi gli […]


  • Pubblicità Tv, nel 2017 crescono Discovery e Sky

    Nella prima parte del 2017 crescono Discovery e Sky nel mercato pubblicità tv. A maggio risalgono Mediaset e Rai nella raccolta degli spot tv. Sempre più giù La7. Nei primi cinque mesi del 2017 la raccolta pub­blicitaria sta premiando soprattutto il gruppo Di­scovery (grazie all’exploit di NOVE), che cresce di quasi il 7% sullo stesso […]


  • CRTv: torna a crescere il settore Radio Tv

    Confindustria Radio Tv analizza il mercato radio televisivo: nel 2015 il settore cresce dello 0,8% rispetto al 2014. Ma tra il 2011 e il 2015 i ricavi sono calati del 35%. CRTv: televisioni locali in perenne difficoltà. Aumentano gli investimenti pubblicitari. Stabili risorse da canone e abbonamenti pay. L’analisi di CRTv, presentata alla recente assemblea di […]


  • Crisi Tv locali, nuove regole per i contributi prima dell’estate?

    Via libera dal Consiglio di Stato al nuovo schema di regolamento per l’erogazione dei contributi alle tv locali: più sostegno al pluralismo dell’informazione. In ballo 100 milioni di finanziamenti. L’approvazione e il varo delle nuove regole sulla ripartizione dei contributi statali per le tv locali, non più a pioggia ma distribuiti per sostenere il pluralismo dell’informazione, […]


  • Ecco Cine Sony, dal 7 settembre sul canale 55 del digitale terrestre

    Sony Pictures Television Networks conferma il varo del nuovo canale Cine Sony. Partenza dal 7 settembre prossimo in chiaro sul canale 55 del digitale terrestre. Dopo le prime indiscrezioni dei mesi scorsi arriva l’ufficialità: Sony Pictures Television Networks (SPTN) lancerà dal prossimo settembre un nuovo canale dedicato al cinema. La presenza del colosso americano sul mercato del digitale […]


  • Rai Pubblicità in calo nel primo semestre 2017

    Raccolta pubblicitaria in calo per la Rai nel 2017. Rai Pubblicità ha chiuso il primo semestre in calo dell’1% rispetto al risultato del periodo omogeneo 2016 (depurato dei 32 milioni incassati con gli eventi sportivi dell’anno pari). Ma per la chiusura dell’anno si prospetta una crescita. Fabrizio Piscopo, ad della concessionaria della tv di Stato, commenta: «Non […]


  • Vivendi congela il 20% di Mediaset

    Vivendi reagisce all’imposizione dell’Agcom sul divieto di controllo di TIM e della contemporanea partecipazione in Mediaset. Congelerà il 20% di diritti di voto di troppo del Biscione, ma nel frattempo inoltra un ricorso al Tar del Lazio. Il piano di Vivendi per sottostare alla decisio­ne dell’Autorità garante per le comunicazioni è quello di scendere in Mediaset al 9,99% nei […]


  • Tivùsat, superati i 3 milioni di smart card attive

    Tivùsat ha superato i 3 milioni di smart card attive. Il 9% delle famiglie italiane guarda la tv tramite la piattaforma satellitare gratuita. Fondata il 31 luglio del 2009 dalla Rai, da Mediaset e da Telecom Italia, la televisione sat free ha avuto una crescita graduale e costante, grazie anche ai limiti di copertura della tv digitale terrestre […]


  • Diritti Tv, la Champions League torna su Sky dal 2018

    Sky batte Mediaset nell’asta per i diritti della Champions League indetta dall’Uefa con un’offerta superiore ai 200 milioni di euro l’anno. Secondo l’agenzia Radiocor, infatti, l’Uefa ha preferito l’offerta dell’operatore satellitare rispetto a quella presentata da Mediaset e le parti stanno lavorando alla definizione del contratto. Alla fine le partite della Champions League per il triennio 2018-2021 torneranno […]



  • Diritti Tv Calcio, Vivendi (e Telecom) scendono in campo con Mediaset

    Allo studio la partecipazione alle aste sui diritti tv del calcio di Champions League ed Europa League per il triennio 2018-2021. Vivendi – Telecom è pronta a giocare da protagonista nel mercato dei contenuti sportivi. Vivendi continua a cercare quella convergenza europea sui contenuti media che prospettava con entusiasmo prima del flop Mediaset Premium. Non c’è […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com