Presentato Alpha, nuovo canale di De Agostini (59 digitale terrestre)

alpha de agostini canale 59 digitale terrestre

De Agostini ha presentato oggi Alpha il nuovo canale tv maschile in onda dal 1° ottobre sul 59 del digitale terrestre.

Alpha è infatti un canale pensato per un pubblico maschile 25-54 anni che ha l’obiettivo di raggiungere entro l’anno di vita un’audience tra lo 0,3% e lo 0,4% di share. Il riferimento è all’uomo Alpha che «per noi non è un Superman che fa cose incredibili, ma un uomo vero che vive la quotidianità, magari in condizioni difficili, e dà il meglio di se stesso per uscirne», ha spiegato Pierfrancesco Gherardi, responsabile della divisione De Agostini digital.

I palinsesto presenta contenuti tipici di un canale maschile adrenalitico e avventuroso ma, spiega il direttore canali tv, Massimo Bruno, «con un taglio legato alle realtà, più vita reale meno fiction».

La raccolta pubblicitaria è di Viacom, gruppo con cui De Agostini ha da poco siglato la Joint Ventures per il 50% di Super! che Gherardi spiega nell’esigenza di «fare operazioni strategiche quando le cose vanno bene e con player internazionali che posso diventare fondamentali quando, tra qualche anno, gli attuali equilibri televisivi saranno molto diversi». «In Italia la tv generalista andrà bene ancora per molto, ma è indubbio che si stiano lentamente affermando nuove modalità di fruizione come l’on demand, soprattutto tra i giovani».

Tra gli uomini protagonisti del canale anche i campioni Gennaro Gattuso e Martin Castrogiovanni, protagonisti di una delle produzioni originali del canale, Campi di Battaglia, in onda nel 2018. Ogni puntata racconterà storie di sportivi italiani proprio a partire dal loro campo di gioco.

Altra produzione originale è Clan Maddaloni, serie che avrà come protagonisti i maestri del judo Gianni Maddaloni (protagonista di imbarazzanti dichiarazioni nella conferenza stampa di presentazione) e il figlio Marco e i giovani campioni che allenano nella palestra di Scampia, quartiere difficile della periferia napoletana, in cui figli di poliziotti e scugnizzi di strada si allenano insieme e cercano un’opportunità lontano dalla criminalità organizzata.

In programmazione, tra le tante serie e programmi, anche Life below zero, una full immersion nella vita quotidiana degli abitanti dello Yukon (Canada), territorio dalle condizioni climatiche estreme. Bisonti, docu-reality girato nel carcere di massima sicurezza di Frosinone, che racconterà le storie della squadra di rugby dei detenuti che gareggiano in Serie C, e le serie sugli aeroporti: Dubai e Bogotà, con esclusive immagini della narcotici che combattono il traffico di droga. Spazio anche alla storia con Barbarians – Roma sotto attacco, un racconto dal punto di vista di chi l’Impero lo ha sfidato: i barbari.

Nei progetti di De Agostini, a cui oltre al nuovo Alpha fanno capo i canali kids DeAKids e DeAJunior su Sky e Super!, c’è anche una rete femminile. «Metterlo in piedi non sarebbe un problema perchè abbiamo tantissimi contenuti più che adatti ma è difficile trovargli una collocazione adeguata nell’LCN – ha affermato Gherardi – purtroppo le numerazioni che ci interessano hanno valorizzazioni tali da non permettere un piano di investimenti capace di garantire un ritorno».

Il lancio di Alpha è accompagnato da una imponente campagna di comunicazione dal budget di 1,5 milioni di euro. Sarà on line anche dal 28 settembre www.alpha59.it, il sito del canale che non sarà solo un sito vetrina ma una vera e propria destinazione editoriale con un’ampia offerta di contenuti e news. Oltre ad informazioni di servizio sulla programmazione e ad approfondimenti su programmi e volti del canale, il sito ospiterà una sezione news sempre aggiornata di notizie e curiosità italiane ed internazionali selezionate su misura per i telespettatori che vogliono rimanere in contatto con il mondo di Alpha anche lontano dallo schermo televisivo. Uno spazio rilevante sarà dedicato all’area video con contenuti extra dei programmi in onda e produzioni originali che saranno presenti integralmente sul sito. Sempre da oggi 28 settembre saranno operativi anche i profili social del canale.

Il canale è sintonizzabile manualmente sulla frequenza del Mux TIMB 2 in UHF 55 sui 746 Mhz. Qui la lista completa e aggiornata dei canali del digitale terrestre.

Fonte: primaonline.it | rtl.it

Scritto da