Discovery lancia la sfida pay con Eurosport Player

eurosport basket lega serie A

Discovery lancia la promozione per abbonarsi all’offerta in streaming di Eurosport Player che da quest’anno offrirà il basket italiano ed europeo con l’Eurolega e i tornei di ten­nis del grande Slam.

Abbonandosi alla piattaforma online Eurosport Player infatti con soli 29,99 euro all’anno (prezzo promozionale fino al 31 ottobre) si potranno vedere in esclusiva tutte le partite del campionato italiano di basket, dell’Eurolega, i grandi tornei di ten­nis del grande Slam (escluso Wimbledon) con collegamento multiplo su numerosi campi, i grandi giri e le classiche di ciclismo, i più importanti me­eting di atletica leggera e di nuoto, tutti gli sport invernali, culminando con le Olimpiadi di Pyeongchang (Corea del Sud) dall’5 al 25 febbraio 2018, e gli sport motoristici, con la 24 Ore di Le Mans e la Superbike. Insomma, gli sportivi che non amano particolarmente il calcio potrebbero trovare molto inte­ressante questa offerta multipiattaforma, certa­mente più conveniente rispetto a quelle di Mediaset Premium o di Sky. Piattaforme sulle qua­li, peraltro, si vedono anche i canali di Eurosport. Successivamente il costo dell’abbonamento sarà di 49,99 euro.

Con l’acquisizione dei diritti pay del campionato di basket italiano e di quelli free e pay dell’Eu­rolega, Eurosport Italia fa un passo in avanti nella localiz­zazione della sua offerta. Ha versato alla Lega Basket Serie A circa 6 milioni di euro per il triennio 2017-2020, con l’esclusiva del campionato sia per l’Italia (prima era di Sky, e versava alla Lega Serie A cir­ca un milione di euro all’anno), sia per l’estero (per il biennio 2018-2020, prima i diritti erano di Mp Silva), e si prepara, per la prima volta in maniera orga­nica, a trasmettere un prodotto destinato prevalentemente al pubblico italiano (non a quello paneuropeo), con un pre e post gara in studio, commentato­ri con un volto (e non solo in voce), e programmi settimanali studiati ad hoc per valorizza­re il basket tricolore.

Il gruppo Discovery, ha presentato alla stampa il piano editoriale con un’offerta che prevede il programma completo di ogni giornata su Eurosport Player, il servizio ott visibile in mobilità e su qualsiasi device (smart tv, smartphone e tablet) e due partite in diretta e in HD per ogni giornata di campionato su Eurosport 2 (canale 211 di Sky, canale 373 di Mediaset Premium). L’accordo triennale fino al 2020 con la Lega Basket non prevede la trasmissione su canali free del gruppo. Una partita, il posticipo della domenica, sarà trasmesso in chiaro da Rai Sport, mentre le tv locali potranno trasmetterlo dopo 48 ore. Per quanto riguarda la fase dei playoff: fino ai quarti di finale ci saranno 2 partite su Eurosport e due sulla Rai, mentre le semifinali e le finali saranno trasmesse da entrambi i broadcaster.

Come spiega Luigi Ecuba, senior director Sports di Discovery Italia (gruppo che controlla Eurosport), «per la prima vol­ta ci sarà tutto il campionato di basket in diretta, in Hd, su più piattaforme». Per uno sforzo produttivo «enorme», aggiunge Alessandro Arai­mo, executive vice president general manager Discovery Italia, «che porterà Eurosport a essere la casa del basket, con partite su Eurosport 2, e con Eurosport Player che mostrerà tutti i match, sia live, sia on demand, e pure contenuti inte­grativi. Il basket deve tornare a essere popolare in Italia». Si inizia il 23 settembre, con la Supercoppa di Lega da Forlì, con una squadra di commen­tatori di alto livello (e in parte scippata a Sky) che vedrà tre grandi ex assi del basket come Carlton Myers, Andrea Me­neghin, Hugo Sconochini affiancare le voci di Andrea Solaini, Nicolò Trigari e Luca Gregorio

Fonte : ItaliaOggi | MF | pubblicitaitalia.it

Scritto da