Arriva Food Network di Scripps sul 33 del digitale terrestre

food network italia

Scripps Networks lancia un nuovo canale dedicato al mondo della cucina sul digitale terrestre: dall’8 maggio arriva Food Network al numero 33.

Lo conferma Phillip Luff, managing director UK & Emea di Scripps Networks Interacti­ve, intervistato da Il Sole 24 Ore: «l’Italia è un mercato molto interessante ed è anche un mer­cato chiave nella strategia di svi­luppo dell’azienda . Perciò in­tendiamo rilanciare con un nuo­vo canale e un rafforzamento nel vostro Paese».

Il canale nato nel 1993 e disponibile in oltre 60 milioni di case negli Stati Uniti, ma anche in Canada, Europa, Medio Orien­te, Africa, Asia, America Latina, sbarcherà in Italia l’8 maggio prossimo e si posizionerà al numero 33 del telecomando del digitale terrestre. Numerazione (ex Agon Channel) acquistata il giugno scorso nello strano intrigo tra la società Alphabet, la famiglia Sciscione (Gold Tv) e l’imprenditore Francesco Becchetti.

Viacom, con la sua concessionaria (Viacom International Media Networks Pubblicità & Brand Solutions), si occuperà della raccolta pubblicitaria, sia per il canale tv che per la piattaforma digitale sul web. A detta di Luff Food Network sarà multipiat­taforma. E attraverso la rete e i canali Viacom sarà promosso il lancio del nuovo canale. Su Food Network sbarche­ranno «le migliori produzioni della nostra library, ma puntia­mo anche a nuove produzioni locali di produttori esterni». Secondo Luff «l’au­dience italiana è anche interes­sata alle altre culture alimentari».

Food Network è un canale lifestyle che unisce le persone attraverso la passione per il cibo e la gioia che esso sprigiona. L’ambizione del canale è diventare il punto di riferimento nel mondo del food, una fonte autorevole di sapere e ispirazione, in grado di trasmettere la propria conoscenza ed esperienza e intrattenere con i propri talenti. Food Network offrirà un mix di produzioni originali locali e show internazionali di punta appartenenti a diversi generi, che comprendono intrattenimento gastronomico, cooking competitions, Food Lifestyle e Food Travel.

Per accompagnare l’offerta on-air, Scripps lancerà un sito web che raccoglierà serie di ricette, consigli e segreti, il tutto affiancato da una presenza sui social quali Facebook e Instagram dove saranno disponibili clip esclusive e filmati dietro le quinte.

Scripps Networks inoltre raddoppia la presenza sul dtt in chiaro italiano: è già presente infatti dal 2014 con il canale lifestyle Fine Living al numero 49. «Siamo molto contenti di Fine Living e anche il rapporto con la Prs che si occupa della raccolta pubbli­citaria, è molto buono. Sugli ascolti nel 2016 si è registrato un aumento del 33% nella audience media e del 36% sullo share», ha dichiarato Luff. I dati Auditel però registrano un modesto 0,34% di share.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Scritto da