Ascolti tv, in calo Italia Uno e Rete 4. La7 sesta rete nazionale

ascolti tv

Crisi di ascolti tv per le emittenti Mediaset e per Rai 1. Gli ultimi dati Auditel vedono Premium Sport HD crescere del 30%, Sky Uno a +35%. La7, con il 4,4% di share, è diventata la sesta rete nazionale.

Crisi di ascolti tv per i canali Mediaset e per Rai 1. Italia Uno in novembre registra il 5,3% di share nelle 24 ore (0,3 punti meno del novembre 2015) e al 5,8% in prima serata (0,6 punti in meno). Rete 4, invece, è crollata al 4% medio sia sulle 24 ore (0,5 punti in meno), sia soprattutto in prima serata (1,1 punti in meno), dove ormai è strutturalmente superata da La7 che col 4,4% di share è diventata la sesta rete nazionale.

I dati Auditel di novembre ribadiscono ancora una volta la crisi di Rai 1, che perde 1,5 punti di share nelle 24 ore e in prima serata, e il buon momento di Canale 5, che di converso guadagna un punto medio di share.

Per la pay-tv, Premium Sport HD, uno dei canali dell’offerta a pagamento di Mediaset al centro di mille polemiche e causa scatenante della guerrra tra il Biscione e Vivendi, in un anno ha aumentato i propri ascolti del 30% sia in prima serata, sia nelle 24 ore. Ancora meglio ha fatto Sky Uno, che, peraltro, a differenza di Premium, si trova a confrontarsi con un parco abbonamenti simile al 2015. Il canale generalista pay di Sky, infatti, ha migliorato del 35% i propri ascolti rispetto al novembre 2015.

Quanto ai canali in chiaro di Sky, Tv8 ha ascolti boom a +50% rispetto alle performance del novembre 2015, mentre Cielo, nello stesso periodo, è calato di circa il 20%. Il totale canali Sky ha audience comparabili a quelli Discovery nelle 24 ore (6,9% di share vs 6,6%), mentre i brand Sky prevalgono in prima serata con un 7,5% di share contro 5,6%. Ed è qui che Discovery andrà a lavorare, soprattutto su Nove, ora all’1,2% in prime time, nel cui palinsesto, tra marzo e aprile, debutterà, per esempio, il nuovo spettacolo di Maurizio Crozza.

Sportitalia, Supertennis e Top Calcio 24 hanno share simili sulle 24 ore (attorno allo 0,09% di share). Tv2000 vince nettamente la sfida religiosa con Padre Pio Tv (0,69% di share nelle 24 ore vs 0,06%). Infine, nella competizione tra radio c’è un pareggio tra Radio Italia Tv (0,24%) ed Rtl 102.5 (0,22%).

Fonte: ItaliaOggi

Scritto da