Amazon Prime Video disponibile in Italia

amazon prime video

Amazon Prime Video debutta oggi contemporaneamente in 200 Paesi compresa l’Italia. In abbonamento film e serie tv originali e di catalogo disponibili in streaming o scaricabili su tutti i dispositivi.

«Siamo lieti di annunciare che, a partire da oggi, i fan di tutto il mondo hanno accesso a Amazon Prime Video», afferma Tim Leslie, Vice President, International, Prime Video.

Amazon sfida Netflix con il lancio globale del suo servizio Over The Top tv Amazon Prime Video, dopo l’esordio negli Stati Uniti, in Inghilterra, in Germania, in Austria e in Giappone. In Italia sono già a disposizione numerose serie originali con i sottotitoli in italiano come The Grand Tour, Transparent, The Man in the High Castle, Tumble Leaf e Mozart in the Jungle.

In Italia, Spagna, Belgio, Francia, Canada e India è possibile accedere al catalogo se si è già utenti Amazon Prime. Ciò significa che non richiede un abbonamento a parte ma si può utilizzare a costo zero se si è già clienti Prime. Per i clienti nei nuovi paesi coperti da Prime Video, il prezzo di lancio è di $2,99 (o €2,99) al mese per i primi sei mesi. con uno sconto del 50% sul prezzo totale di $5,99 (o €5,99) al mese. I clienti di questi paesi possono visitare www.primevideo.com per iscriversi e utilizzare il servizio gratuitamente per 7 giorni.

I contenuti sono fruibili da PC o attraverso la app di Amazon Prime Video disponibile per smartphone e tablet Android e iOS, tablet Fire, alcuni modelli di Smart TV di LG e Samsung, PlayStation 4 o sul sito www.primevideo.com. Tutti i film e le serie sono scaricabili e visibili offline senza costi aggiuntivi.

È possibile controllare il consumo di dati utilizzati durante lo streaming e il download dei video, scegliendo tra le diverse impostazioni della qualità di visione Good (qualità buona), Better (qualità superiore), Best (ottima), che utilizzano le tecnologie di compressione video per ridurre il consumo di dati senza ridurre la qualità di visione. I sistemi automatizzati di Amazon Prime Video selezioneranno anche le migliori configurazioni di streaming per ogni cliente in base al dispositivo utilizzato, ubicazione e l’Internet Service Provider, fornendo una migliore qualità visiva e un minor numero di interruzioni anche quando le velocità di connessione Internet sono lente o altamente variabili.

Fonti: Ansa | lastampa.it | wired.it

Scritto da