Il decoder satellitare Over The Top di Humax

Humax lancia il decoder HD-5600S, un nuovo ricevitore digitale satellitare HD compatibile con la piattaforma satellitare Tivù Sat. L’apparecchio della casa thailandese koreana può essere considerato un device ibrido perchè unisce le funzionalità del decoder satellitare (che può sintonizzare i canali FTA e quelli Tivù Sat anche in alta definizione col tuner MPEG-4[H.264]) e quelle definite Over The Top che consentono di accedere ai contenuti e ai servizi tv scaricabili direttamente dalla rete Internet.

Lo Humax HD-5600S infatti è dotato di una porta Ethernet 10/100 che, grazie all’integrazione con la piattaforma software MHP 1.3, garantisce l’accesso ai servizi interattivi a banda larga tramite connessione alla rete internet (ADSL o Fibra) di casa. Da oggi in poi collegando il nuovo decoder sat  col cavo Ethernet al modem/router dell’abbonamento internet si potranno sfruttare i servizi sperimentali on demand di La7 (canale 807)e di Telecom Italia con Cubovision (canale 999).

La porta ethernet supporta anche la funzionalità Home Networking DLNA che consente la comunicazione e interoperabilità su rete locale con dispositivi audio/video diversi, dando, per esempio, la possibilità di riprodurre sul televisiore i contenuti multimediali memorizzati sul proprio PC.

Un’altra caratteristica rilevante del decoder Humax è costituita dalla funzione di registrazione dei canali PVR con Time-shift. Collegando il decoder attraverso la porta USB frontale a un hard disk esterno o a una chiavetta USB sarà possibile registrare un canale, programmare le registrazioni, mettere in pausa la visione di un programma in diretta e vedere contemporaneamente un altro canale in modalità TSR. L’apparecchio satellitare supporta anche la riproduzione di video, musica e foto (mp3, jpeg, Xvid) da dispositivi esterni attraverso la porta USB e da ulteriori dispositivi col supporto della rete locale DLNA.

La discreta offerta commerciale, disponibile a 129,90 euro, è compresa di cavo HDMI per i collegamenti digitali col tv e soprattutto della smart card Tivù Sat. Il decoder infatti è dotato di un ingresso HDMI e di due lettori per tessere compatibili Nagravision/SATSA per i sistemi di accesso condizionato delle pay-tv e di Tivù Sat, e dell’uscita audio S/PDIF Coassiale. Purtroppo l’apparecchio ha solamente una presa scart.

Scritto da